La Valtellina (Parte 2)
Blog

La Valtellina (Parte 2)

Come abbiamo iniziato a scoprire nell’articolo precedente, la Valtellina è una vasta area alpina in provincia di Sondrio delimitata a nord dal Cantone dei Grigioni (Svizzera), a sud dalle montagne delle Prealpi Orobie nelle province di Bergamo e Brescia, ad ovest ancora dal Cantone dei Grigioni e dall’alto Lago di Como (province di Como e Lecco) e ad est dalle alte cime della porzione trentina e altoatesina del Gruppo Ortles-Cevedale.

Si tratta di una valle estremamente lunga che si estende in direzione ovest-est per circa 200 km fra il Lago di Como e il Passo dell’Aprica, con un’escursione di altitudine che va dai 200 m del suddetto lago ai 4049 m del Piz Bernina. Ed è proprio tale cima che si erge sopra Sondrio alla fine della Valmalenco, circondata da vasti ghiacciai con panorami alpini mozzafiato, a catalizzare l’attenzione degli escursionisti ed alpinisti che frequentano la Valtellina.

L’area turistica della Valtellina si può suddividere in cinque aree principali: la zona di Morbegno nella bassa valle, l’area della media Valtellina intorno al capoluogo Sondrio ove è ubicata la splendida Valmalenco, l’area di Tirano a est di Sondrio e l’Alta Valtellina a nord di Tirano con il centro di riferimento Bormio arrivando poi fino a Livigno. Seppur orograficamente non rientri nel territorio valtellinese, turisticamente si può includere ai sopracitati cinque settori della Valtellina, l’incantevole Valchiavenna con la principale località sciistica di Madesimo. Tra Valtellina e Valchiavenna sono numerose le località turistiche che attraggono visitatori, in particolare i centri più grandi come Morbegno, Sondrio, Tirano, Bormio, Livigno, S. Caterina Valfurva e Madesimo, ma anche i paesi più piccoli come Valdidentro, Valdisotto, Teglio ed Aprica e le splendide valli laterali quali la Val Masino, la Valmalenco e la Val Gerola. Continuiamo in questo articolo la scoperta dei centri più belli della Valtellina

Tirano

Tirano è un comune italiano di 8 880 abitanti della provincia di Sondrio in Lombardia. Tirano è un importante centro turistico che si trova nel crocevia fra la Strada Statale dello Stelvio e la strada che porta al Passo del Bernina ed in Engadina, in Svizzera.

È reso celebre per il suo santuario dedicato alla Madonna di Tirano, e per essere capolinea della pittoresca linea ferroviaria Tirano-Sankt Moritz (Ferrovia del Bernina). È il punto di partenza sul versante italiano del famoso treno rosso del Bernina che percorre la spettacolare ferrovia di montagna a scartamento ridotto raggiungendo i 2253 m di quota del Passo Bernina. Il treno è in servizio permanente tutti i giorni dell’anno, anche in inverno con la neve, e garantisce visioni spettacolari e panorami mozzafiato sia in estate che in inverno.

Alta Valtellina

Alta Valtellina
Alta Valtellina

La Comunità montana Alta Valtellina si trova in Provincia di Sondrio (Lombardia). Il capoluogo è Bormio. È costituita da 6 comuni che sono Bormio, Livigno, Sondalo, Valdidentro, Valdisotto, Valfurva. Il centro di riferimento dell’Alta Valtellina è Bormio, rinomata località turistica per le sue storiche terme e per il suo comprensorio sciistico. La zona, con le sue valli laterali e i paesi è definita la “Magnifica Terra” per il clima particolarmente favorevole. Da qui, attraverso il Passo dello Stelvio, si raggiunge la Val Venosta in Alto Adige, attraversando Santa Caterina Valfurva, invece, si arriva al Passo del Tonale che porta in Val di Sole in Trentino, mentre, attraverso Livigno (anch’essa località sciistica di primaria importanza), si raggiunge la Svizzera.